Non ci lasciano stare neanche nella tomba: da oggi cambia tutto | Devi presentare Dichiarazione dei Redditi anche per i tuoi defunti

Defunto - fonte_depositphotos - sicilianews24.it
Defunto – fonte_depositphotos – sicilianews24.it

I soldi te li danno dopo che sei morto. Ecco la verità che sono in pochi a conoscere e che sconvolge veramente tanti. 

Certo dobbiamo ammettere che in Italia a volte succedono cose che risultano essere veramente assurde, eppure sembra proprio essere la verità. In tema di dichiarazione dei redditi arriva un chiarimento veramente importante che permette di sfruttare un diritto che in pochi conoscono.

La scomparsa di una persona cara è sicuramente un’esperienza dolorosa che tutti ci auguriamo di non dover affrontare mai, ovvero di doverlo fare il più tardi possibile. Ma invece, ognuno di noi ci deve fare i conti, almeno una volta nella vita.

Superato il dolore per la perdita si inizia a parlare dell’aspetto economico della perdita di una persona cara. Inutile negare che occorre fare i conti anche con questo, con le spese per il funerale, nonché con la possibilità di dover comprendere quale sia il destino dell’eredità da spartire.

Ma se non ci sono case o possedimenti da dividere, è possibile che per alcune spese non si sia potuto godere delle agevolazioni fiscali e ci si chiede se anche questa possa essere fruita da eventuali eredi. A fornire spiegazioni a riguardo, ci pensa l’Agenzia delle Entrate.

Eredi e detrazioni delle spese sanitarie

Se nell’anno di imposta precedente al decesso il defunto ha sostenuto delle spese per quello che riguarda la sanità, allora ci si chiede se presentando il 730 eredi sia possibile recuperarne i benefici a titolo fiscale. Non si tratta di un trasferimento, come succede per le detrazioni da ristrutturazioni, ma a tutti gli effetti gli eredi presentano la dichiarazione al posto del defunto e sul reddito di quest’ultimo si calcolano le detrazioni.

In questo specifico caso se ci sono rete ancora non fruite per quello che riguarda le spese mediche, allora si può beneficiare delle detrazioni in 4 rate annuali di uguale importo.

730 - fonte_depositphotos - sicilianews24.it
730 – fonte_depositphotos – sicilianews24.it

Come è possibile procedere al recupero delle detrazioni

La stessa Agenzia delle Entrate ha chiarito di come in effetti vi è la possibilità anche per gli eredi di beneficiare delle detrazioni per quello che riguarda le spese sanitarie sostenute dalla persona ormai defunta. In questo caso sarà cura dell’erede di presentare la dichiarazione dei redditi per conto del familiare defunto. 

In questo caso le rate residue possono essere fruite in un’unica soluzione.