Catania, Precari al Comune

comune catania

Il capogruppo del Movimento per l’Autonomia al Consiglio comunale Salvo Di Salvo ha rivolto al sindaco Raffaele Stancanelli un’interrogazione che riguarda l’attuale condizione dei 190 lavoratori PUC part-time a tempo determinato che prestano servizio al Comune a 35 ore settimanali inquadrati in categoria C e D.
‘Il 30 Dicembre del 2010, si legge nel documento, è stata adottata la delibera sulla stabilizzazione dei ‘contrattisti’ tramite assunzione a tempo pieno e indeterminato in categoria B e la contestuale autorizzazione del direttore del Personale a richiedere all’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro il contributo quinquennale previsto dalla normativa vigente’. Ma la stabilizzazione denuncia il consigliere Di Salvo non è stata ancora attuata e il 31 Dicembre scade la proroga contrattuale dei 190 lavoratori. Il capogruppo dell’MPA chiede al sindaco di sapere ‘ quali sono le iniziative che l’Amministrazione intende intraprendere sulla questione dei lavoratori precari del Comune e i tempi che si prevedono per la definitiva soluzione del problema anche alla luce delle ultime normative regionali che regolamentano la stabilizzazione dei lavoratori che finalmente porrà fine – conclude Di Salvo – al precariato ormai problema storico del Comune’.
(Comune Catania)

Nessun Commento

Rispondi

*

*

POST POPOLARI